lunedì 25 giugno 2018

Il Comune Informa

Il Comune Informa

31
Pubblicato il 31 dicembre, 2016 12:49

Si è concluso un mese di dicembre veramente impegnativo per la nostra Amministrazione durante il quale siamo anche riusciti ad approvare il Bilancio di previsione 2017. In questi anni di crisi il nostro impegno per finanziare la spesa sociale ed aiutare le famiglie in difficoltà è sempre stato costante e prioritario ed anche il consuntivo del 2016, relativamente al sociale, non può che considerarsi positivo. Oltre ai circa 170.000 euro destinati alla Società della Salute che, tramite la nostra assistente sociale Cristina Miano che approfitto per ringraziare del prezioso lavoro, eroga le prestazioni sociali e socio sanitarie sul nostro territorio, la nostra Amministrazione ha stanziato un ulteriore fondo di circa 15.000 euro per interventi relativi alle politiche sociali e fondi solidarietà per le situazioni più gravi. Inoltre sempre per il 2016 erogheremo, oltre ai 15.000 euro della Regione, ben 40.000 di nostri stanziamenti come contributo per gli affitti. Esistono poi dei fondi per aiutare gli utenti in difficoltà, ad esempio per il pagamento dell’acqua, e sempre per il 2016 abbiamo stanziato ben 15.000 euro per coloro che non riescono a pagare il servizio di raccolta rifiuti. Da alcuni anni a dicembre eroghiamo, sempre ovviamente basandosi sulla graduatoria dell’apposto bando, i Buoni Acquisto Comunali con il duplice scopo di far passare un po’ più serenamente le feste a tante persone ed aiutare le nostre attività commerciali. Quest’anno corrisponde a 16.500 euro l’ammontare dei buoni che i cittadini chiesinesi possono spendere, per specifiche tipologie di prodotti, solo nei negozi del territorio comunale convenzionati, con ovvie ricadute positive anche sul loro fatturato. Inoltre, grazie al lavoro dell’Ufficio Relazioni col Pubblico, abbiamo preparato e distribuito circa 45 pacchi di generi alimentari di prima necessità ad altrettante famiglie oltre alle ormai classiche stelle di natale alle ultra ottantacinquenni. Massimo impegno quindi, relativamente alle nostre possibilità, che ci è stato anche riconosciuto dai sindacati in sede di presentazione di bilancio 2017, per aiutare le tante famiglie in difficoltà che purtroppo, in questi anni, sembrano solo aumentare.

Pubblicato nella categoria: Comunicazioni
Azioni: E-mail | Permalink |