giovedì 19 settembre 2019

Il Comune Informa

Il Comune Informa

03
Pubblicato il 03 febbraio, 2018 11:41
Google+ Pinterest LinkedIn

 

Il Sindaco Marco Borgioli e l'Amministrazione Comunale di Chiesina Uzzanese desiderano ringraziare il Vice Questore aggiunto Dott.ssa Floriana Gesmundo e tutti gli uomini della Polizia di Stato che nella notte fra il 1 e il 2 di Febbraio hanno effettuato un'operazione di arresto di due cittadini marocchini dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

 

“Circa tre mesi fa avevamo comunicato al Commissariato di Polizia la situazione di Via del Meletto dopo che ci erano giunte varie segnalazioni da parte di cittadini. Ci siamo astenuti da effettuare qualsiasi comunicazione pubblica ed interventi di bonifica per permettere alle forze dell'ordine di svolgere il loro lavoro investigativo. Operazione che si è conclusa positivamente con l'arresto di due spacciatori che usavano la casa abbandonata come punto di appoggio notturno. - dichiara il Sindaco Marco Borgioli.”

“La situazione che gli agenti di Polizia, coadiuvati nell'intervento dai Vigili del Fuoco, hanno trovato all'interno dell'abitazione è di altissimo degrado igenico. Dopo la relazione che ci è giunta dalla Questura, stiamo predisponendo un'ordinanza che obbligherà la proprietà a bonificare la situazione igenico-ambientale e a ripristinare gli infissi in modo che non si ripeta un'occupazione dell'abitazione. - continua il Sindaco di Chiesina Uzzanese”

 

Questa segnalazione si aggiunge a quelle effettuate negli anni, sempre al Commissariato di Polizia e al Comando dei Carabinieri, riguardo all'occupazione notturna del parco pubblico di Chiesanuova da parte di un cittadino extracomunitario, il quale, nel corso di questi anni, è stato portato più di una volta in Commissariato per ulteriori controlli. Per cercare di sanare anche questa situazione abbiamo deciso di effettuare un'ulteriore bonifica del parco a Chiesanuova in data Lunedì 29 Gennaio dopo che la settimana precedente avevamo già smontato il tetto di una casetta per impedirgli il riparo notturno.

 

Infine ci teniamo a ringraziare ancora una volta sia il lavoro effettuato dalle forze dell'ordine sul nostro territorio, nonostante la mancanza di un esaustivo organico, sia i cittadini che giornalmente ci segnalano situazioni che potrebbero rivelarsi pericolose e che puntualmente giriamo agli organi competenti.


 

Link Giornalino
Pubblicato nella categoria: Comunicazioni
Azioni: E-mail | Permalink |